Il FLAG SO firma la Charter of Commitments for sustainable Material Resources Management and Circular Economy

7 Maggio 2019

Il 07 maggio il FLAG Sardegna Orientale ha partecipato alla Conferenza Finale “Waste Management in Tourism. DOes it even matter?” del progetto URBAN-WASTE a Bruxelles insieme agli altri FLAG sardi, FLAG Pescando Sardegna Centro Occidentale, FLAG Sardegna Sud Occidentale FLAG Nord Sardegna e a una delegazione della Regione Sardegna.

𝗜𝗟 𝗣𝗥𝗢𝗚𝗘𝗧𝗧𝗢 𝗨𝗥𝗕𝗔𝗡 𝗪𝗔𝗦𝗧𝗘

Il progetto Urban Waste è un progetto di ricerca di durata triennale, finanziato dall’Unione Europea all’interno del programma Horizon2020.

𝗙𝗶𝗻𝗮𝗹𝗶𝘁𝗮̀ 𝗱𝗲𝗹 𝗽𝗿𝗼𝗴𝗲𝘁𝘁𝗼: sviluppare strategie eco-innovative nella gestione dei rifiuti nelle città ad alto flusso turistico al fine di ridurre la produzione di rifiuti urbani e migliorarne la gestione. Durante la giornata ci sarà, inoltre, la ceremonia di firma della Charter of Commitments for sustainable Material Resources Management and Circular Economy.

La Charter of Commitments rappresenta un manifesto rivolto alle autorità locali e regionali che prendono l’impegno di adattare il proprio settore turistico alle capacità ambientali specifiche dell’area di interesse e di sviluppare ulteriormente e arricchire la loro offerta turistica con strategie e misure eco-innovative che rendano il turismo più sostenibile e rispettoso dell’ambiente.

La Carta costituisce una dichiarazione non vincolante di intenti ad adattare il settore turistico alla capacità ambientale delle aree di interesse, sviluppando delle strategie volte a ridurre e gestire i rifiuti prodotti dai turisti e dai servizi turistici. Essa si pone quindi l’obiettivo di concretizzare una visione condivisa di turismo sostenibile e verde, instaurando una rete di cooperazione a lungo termine tra le aree, le isole, le città e le regioni turistiche.

Il documento rappresenta anche uno sforzo ulteriore dei partner a incrementare il tasso di consapevolezza del problema e di rafforzare la cooperazione internazionale tra gli attori pubblici chiave.

La Carta è rivolta agli stakeholder internazionali, ovvero alle autorità locali e regionali, incluse città, isole e amministrazioni regionali. Con la sottoscrizione, gli attori esprimono le loro intenzioni a migliorare la gestione dei rifiuti prodotti dai turisti e dai servizi turistici. La carta nasce nel 2018 e ad oggi tra i firmatari annovera molte autorità di vari paesi del mediterraneo.

Per maggiori informazioni è possibile visionare il sito http://www.urban-waste.eu

Per visionare la Carta Charter of Commitments for sustainable Material Resources Management and Circular Economy

 

Scroll to Top