Laboratorio del FLAG dei Giovani con l’Istituto Prof. Agric. Amb. di Muravera

12 Marzo 2019

Muravera, 12/03/2019

 

Un progetto per sensibilizzare i ragazzi al settore della pesca e dell’acquacoltura.

I pescatori Giovanni Antonio Fanni della SO.C.C.I.V. (Società Consortile Del Compendio Ittico Di Villaputzu)e Giampiero Cuccu della Cooperativa Feraxi , concessionaria del compendio ittico di Feraxi, hanno condotto il laboratorio dedicato alle tematiche della pesca e del mare,  sotto la regia della struttura tecnica del FLAG Sardegna Orientale.

I pescatori hanno raccontato le curiosità e i segreti del mondo della pesca ai ragazzi delle classi V sezione A, dell’indirizzo agrario e alberghiero, dell’Istituto Prof. Agric. Amb. di Muravera.

Durante la giornata laboratoriale si è parlato del mestiere del pescatore, della giornata tipo e degli strumenti principali di cattura, nonché dell’importanza delle lagune anche da un punto di vista naturalistico e ambientale. Sono stati anche approfonditi alcuni elementi relativi alla gestione delle aziende ittiche e il sistema cooperativistico come opportunità di sviluppo di impresa.

I laboratori si inseriscono nell’ambito dell’azione“Il FLAG dei Giovani”,un progetto pensato per conoscere e comunicare il settore ittico nel proprio territorio e che vede come protagonisti  i pescatori e i ragazzi degli istituti superiori dell’area FLAG. L’azione fa parte della ben più ampia strategia descritta nel Piano di Azione “RETI: Rilancio e Trasformazioni Innovative nella Pesca 2014-2020”  finanziata dal Fondo Europeo per gli Affari Marittimi e la Pesca, ed è volto a ridurre il gap generazionale che si è registrato nel settore.

I ragazzi, una volta terminato il ciclo di attività in aula, svolgeranno una visita nelle aziende ittiche del territorio. Per tutta la durata del progetto i giovani saranno impegnati nel concorso di idee“Allarghiamo le reti: progetta un nuovo modo di comunicare la pesca nel tuo territorio”. Oggetto del concorso di idee è l’elaborazione di un progetto di promozione del territorio e delle aziende di pesca e/o dell’acquacoltura. Un concorso innovativo perché i ragazzi saranno liberi di scegliere una forma espressiva che permetta loro di valorizzare il territorio divertendosi e usando il proprio “linguaggio”.

Ogni classe/gruppo potrà presentare inoltre l’idea di una attività da portare avanti nel tempo (impresa,laboratorio, aggregazione associativa) legata ai settori della pesca, dell’acquacoltura e del turismo sostenibile nell’area in oggetto. Il gruppo che vincerà sarà premiato con attrezzature che rimarranno a disposizione della scuola e potranno essere utilizzate per lo sviluppo dell’idea.

A marzo sono previsti anche gli appuntamenti con le altre scuole del territorio, nello specifico con l’Istituto Michelangelo Pira di Siniscola.

IL PROGETTO

L’attività Fai l’Azione Giusta! si rivolge agli alunni degli istituti scolastici delle aree territoriali del FLAG Sardegna Orientale: Baronia, Ogliastra, Sarrabus e Cagliari.

Gli obiettivi del progetto sono molteplici, ma in particolare si concentrano su sensibilizzare i giovani sui mestieri della pesca e dell’acquacoltura, sul recupero delle antiche tradizioni sulle tematiche della sostenibilità ambientale e incentivare il dialogo inter-generazionale.

Le attività previste dal FLAG dei Giovani si svolgono sostanzialmente in tre incontri:due giornate laboratoriali in classe sulle tematiche della pesca e dell’acquacoltura, della comunicazione e della promozione dell’area e delle aziende ittiche che vi lavorano euna giornata dedicata a una visita guidata nelle aziende ittiche locali.

Per tutta la durata del progetto sarà attivo il concorso di idee “Allarghiamo le reti: progetta un nuovo modo di comunicare la pesca nel tuo territorio”che implicherà l’utilizzo delle conoscenze acquisite durante i laboratori e le visite.

IL FLAG SARDEGNA ORIENTALE

Il FLAG Sardegna Orientale, noto anche con il nome GAC Sardegna Orientale (nato nel 2010 grazie al Fondo Europeo per la Pesca 2007-2013) si distingue sempre nell’impegno attivo nel campo della sostenibilità ambientale e dello sviluppo socio-economico del territorio costiero e in particolare della comunità della pesca. L’area di riferimento del FLAG ricopre una vasta porzione di costa sarda che va da Posada fino a Cagliari. Attualmente, il FLAG è destinatario dei nuovi finanziamenti del Fondo Europeo per gli Affari Marittimi e la Pesca – FEAMP 2014-2020 – per lo sviluppo del settore ittico e turistico e partner di progetti sul potenziamento delle competenze finanziati dal Fondo Sociale Europeo.

Per maggiori informazioni è possibile scrivere a info@flagsardegnaorientale.it, visitare la pagina Facebook “FLAG Sardegna Orientale” (@flagsardegnaorientale), il profilo Instagram flag_so o il sito webwww.flagsardegnaorientale.it

 

 

 

 

Scroll to Top